Un giovedi all'insegna della musica reggae originale ed italiana. 

Ai già confermati Raphael e Krikka Reggae, si aggiungono Lion D e Piero Dread che completano la line up del Giovedi sul Main stage del Bababoom Festival

 

Biografia Lion D

Lion D (David Andrew Ferri) nasce a Londra da madre italiana e padre nigeriano. Poco dopo si trasferisce con la madre in Italia, a Pesaro, dove cresce. Dopo essersi avvicinato, in tenera età, alla musica reggae si appassiona ed inizia a scrivere canzoni utilizzando la lingua giamaicana, il patwa. Nel corso degli anni la passione diventa qualcosa di più e comincia così ad esibirsi in numerose dancehall in giro per l'Italia con vari sound in occasione di concerti di artisti di fama nazionale e internazionale (Jah Mason, Pow Pow Movement, David Rodigan, Zion Train), presentandosi alla massive con il suo show in stile 'conscious'. Nel 2007 escono i primi singoli: “Keep The Fyah Burnin”, “Real Warrior” e “You Know That I Love You” e nel 2009 pubblica il suo primo album dal titolo “The Burnin’ Melody” per Bizzarri Records. Nel 2011 esce “Reap What You Sow”, un album che raccoglie i migliori singoli usciti per diverse etichette europee e pezzi inediti registrati con Bizzarri Records. Grazie al successo degli album la sua attività live si intensifica e lo porta ad esibirsi in Europa e America per due anni consecutivi riscuotendo un ottimo successo in termini di pubblico e critica. Nel 2013 esce Bring Back the Vibes che consolida e riconferma la collaborazione con la Bizzarri Records. Un album new roots reggae che contiene i singoli Nuh Ramp, in combination con il veterano del reggamaffin Skarra Mucci e Try Afta You, una libera rivisitazione della hit degli Inner Circle Sweat – A la la la la long che entra nella top ten reggae di mezza Europa. Nell’estate si esibisce prima di grandi del reggae del calibro di Lone Ranger, Israel Vibration e perfino Snoop Dogg. Nel 2014 si stabilisce per tre mesi in Giamaica per registrare il nuovo album con Alborosie e al suo ritorno apre tutti i suoi concerti del tour italiano. Nell’estate si esibisce prima di Alpha Blondy al Festival Gusto Dopa al Sole in Salento. Nello stile di Lion D si ritrovano tante sonorità diverse che hanno come matrice comune il reggae: dal dj style al new roots fino alla moderna dancehall. Le sue canzoni, scritte in un perfetto patwa giamaicano, affrontano temi importanti come la giustizia sociale, la spiritualità, con quell’attitudine positiva tipica del roots giamaicano. Melodie che rimangono impresse nelle mente e nel cuore e ritmiche contagiose fanno di Lion D un fuoriclasse apprezzato da una moltitudine di pubblici che sempre più spesso rimangono impressionati dall’energia dei suoi live e dalla sua voce. Heartical Luv e Riff Inna Town sono i primi due singoli che hanno anticipato l’uscita di “Heartical Soul”, il nuovo album che sarà pubblicato il prossimo 31 marzo da Bizzarri Records e sarà distribuito in Italia da Self.

Biografia Piero Dread

Pietro Comite alias PieroDread è un cantante e musicista fra i più talentuosi del panorama reggae italiano ed europeo.
Ha collaborato con grandi artisti della scena italiana ed internazionale come Laurel Aitken, Freddie Mc Gregor, Africa Unite, Roy Paci, Nina Zilli, Luciano, Morgan Heritage ed Anthony B, con cui quest’ultimo ha recentemente pubblicato “So Precious”, singolo sulla la rivoluzione nord africana, un vero e proprio tributo ai martiri della cosiddetta “Primavera araba”.
Nato a Torino nel febbraio del 1980 si è trasferito a Milano in giovane età, dov’è cresciuto artisticamente iniziando a suonare nei più prestigiosi live club della città proponendo un tributo con le più significative songs di Bob Marley e ben presto inizia a condividere palchi di livello internazionale, suonando prima da solo e poi con i Franziska, band che lo ha portato pubblicare 3 album tra il 2003 e il 2008 e a salire sui palchi dei principali reggae festival di tutta Europa grazie alla vittoria nel 2007 del Rototom Sunsplash Contest.
Nel 2006 fonda insieme a Ruben Minuto e Nico Roccamo il Vibes Point Studio productions una struttura che comprende sale prova e Studio recording di cui è producer - engineer, arrangia e produce realtà della scena underground reggae e hip hop made in Italy come Rootical Foundation e Rhoyal Sound. Sempre in veste di musicista e produttore ha collaborato con la Bizzarri records, il cantante senegalese Sun Sooley ed il giamaicano Raymond Wright come arrangiatore live.
Piero , proviene dalla stessa "scuderia" di talenti di Alborosie & Nina Zilli ed il suo stile è riconducibile ad artisti del calibro di Gentleman, Ziggi Recado.
Nelle molteplici vesti di cantante/musicista/produttore ha affiancato le proprie produzione ad etichette discografiche come la Warner –Universal-V2 Sony- ed è compositore di sigle televisive.
Inoltre porta avanti dal 1998 percorsi didattici nell’insegnamento di chitarra, armonia e musica d’insieme è diplomato al CPM (centro professione musica)ed attualmente è insegnante della Ricordi Music School di Milano.
“Amo la musica di matrice Black in tutte le sue forme, dal soul al blues alla R&B e naturalmente il reggae in particolare, mi hanno insegnato ad unire e rispettare le altre culture, perché hanno storie vere da raccontare e che tutti dovrebbero conoscere”, ha dichiarato in una recente intervista.

NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle news del festival

Support us

Support Bababoom Festival

Merchandising

tshirt bababoom festival
Taglia
Colori
Don't forget to follow us to:

Do you want to host a Bababoom's party in your club?

Bababus from major Italian cities! Limited time offer!

The previous editions of the festival Bababoom

All photos and videos